Contattaci
CHIUDI
Contattaci, siamo a tua disposizione
Hai una richiesta specifica? Ti serve uno dei nostri servizi? Vuoi semplicemente conoscerci?
Qualsiasi sia la tua necessità, contattaci e saremo lieti di prendere in carico la tua richiesta.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori
Privacy policy*
Webtek S.p.A. Siti Web Sondrio

Realtà aumentata e Virtuale: come trasformarle in leve di marketing nella customer journey?

New technologies , 18 Marzo 2024
Continua
Categorie/Archivio
Chiudi

ARTICOLO PIÙ RECENTE

Web Marketing | 08 Aprile 2024

Google My Business: il servizio gratuito per aumentare la visibilità delle aziende online

Con grande probabilità già conosci Google My Business, un servizio gratuito di Google che permette alle aziende di aumentare la propria visibilità ...

HAI MAI PENSATO DI SFRUTTARE AUGMENTED REALITY E VIRTUAL REALITY PER COINVOLGERE IL PUBBLICO IN MODO ATTIVO DURANTE I VARI MOMENTI DI INTERAZIONE TRA IL PUBBLICO E LA MARCA?

In questo articolo ti illustriamo alcuni esempi di integrazione di queste tecnologie innovative nella marketing strategy dei brand, in diversi momenti della customer journey, dalla fase iniziale di creazione della brand awareness fino all’acquisto, passando per l’approfondimento di informazioni e la generazione di interesse.

 

Molti pensano che AR/VR trovino applicazione solo in alcuni settori, la verità è che si dimostrano efficaci in una moltitudine di campi: e-commerce, retail, eventi e fiere, industria manufatturiera, real estate, formazione, turismo, cultura, fashion, food, healthcare, etc. e si applica tanto al target B2C che al target B2B. 

 

Realtà aumentata e realtà Virtuale: come trasformarle in leve di marketing nella customer journey?: Immagine 4

Cosa sono e in cosa differiscono realtà virtuale e realtà aumentata?

Per prima cosa rispolveriamo i due concetti. AR VR cosa sono?

 

La Virtual Reality (VR) racchiude tutte quelle simulazioni della realtà, attraverso modellazioni 3D o riprese video 360° stereoscopiche, fruibili su appositi dispositivi (come il visore della realtà virtuale) sia in modalità stand alone (ovvero con un solo dispositivo) che PCVR (ovvero con un dispositivo collegato a un pc), per offrire ovunque al proprio pubblico un’esperienza memorabile e altamente immersiva. 

 

Con il termine Augmented Reality (AR) si fa riferimento, invece, a tutte quelle applicazioni per la fruizione di contenuti digitali in 3D che possono essere sovrapposti all’ambiente reale circostante, che sono accessibili anche da smartphone e capaci di presentare servizi, prodotti e più in generale l’offerta di un’azienda in modo unico e coinvolgente.

 

Quindi, la differenza tra realtà virtuale e realtà aumentata è che la VR simula la realtà e necessita di appositi dispositivi mentre l’AR è un’applicazione che permette di visualizzare dei contenuti 3D in un ambiente reale. 

 

App per realtà aumentata con catalogo De Marinis

L'Industria Manufatturiera e il pubblico B2B: come impiegano AR e VR?

Gli esempi di applicazione sono tanti e qui vi presentiamo: l'iniziativa di VR attivata da Sargomma come leva di marketing in fase di brand awareness e memorability e il progetto AR realizzato da De Marinis per fornire un assist alla propria forza vendita nella fase cruciale di selling.

 

Tra gli espositori di Expo Dubai Sargomma ha avuto necessità di studiare una strategia per emergere nell’immensa area espositiva del Salone Internazionale e per cercare di restare impressi nella memoria dei visitatori. Impresa decisamente ardua che Sargomma è riuscita a superare, sviluppando e offrendo al proprio stand un'esperienza di virtual reality, fruibile tramite visore, attraverso la quale ha fatto conoscere il suo prodotto. Lo storyboard di questa esperienza immersiva è stato appositamente ideato per fare breccia sul pubblico del paese ospitante la fiera e il brand è riuscito a suscitare interesse grazie anche alla stretta vicinanza di valori. 

 

Altro esempio in campo manufatturiero riguarda De Marinis, un'azienda specializzata in tubi, che commercializza i suoi prodotti tramite la propria forza vendita disseminata sul territorio. I migliaia di articoli a catalogo in continuo aggiornamento rendevano difficoltoso fornire materiali informativi aggiornati in tempo reale e al contempo non risolvevano l'impossibilità per i venditori disporre fisicamente dei prodotti in fase di vendita. Di qui la scelta di sviluppare una mobile app di realtà aumentata collegata al database digitale del catalogo. Oltre a poter sfogliare il catalogo dall'app, la forza vendita può cliccare il singolo prodotto e questo appare in 3D sullo schermo. In modalità touchscreen l'articolo si può ruotare per visionarlo a 360° e, aprendo la fotocamera, il prodotto può essere visualizzato nell’ambiente inquadrato. 

 

Video Tour VR 360° per visita guidata alla Torre dei da Pendolasco a poggiridenti (SO)

Esempi di VR e AR nel settore culturale per un pubblico B2C: tra virtual tour 360°e app per visite guidate con esperienze di realtà aumentata

Coinvolgere, emozionare, ma anche permettere di approfondire quanto suscita maggior interesse e offrire così esperienze di fruizione personalizzate e arricchite. A seconda della fase della customer journey in cui si trova un viaggiatore/visitatore, le nuove tecnologie offrono la possibilità di attivare diverse leve di marketing, tra queste i virtual tour 360°, ovvero delle esperienze immersive con visore per realtà virtuale e le app per visite guidate dotate di sezioni dedicate alla realtà aumentata.

 

Tra i media innovativi più efficaci in fase di generazione dell’awareness e dell’interesse ci sono i video 360° per virtual tour, ovvero dei tour video fruibili con visore che permettono di visitare virtualmente un luogo iconico, una mostra o altro, stando comodamente seduti in poltrona. Considerando quanti visitatori scelgono cosa visitare in base a ricerche di informazioni online, per un’attrazione culturale o un ente turistico territoriale rendere disponibili sul proprio sito questi contenuti assume una grande rilevanza.

 

Pensando invece a quei siti archeologici di cui oggi resta poco ancora visibile, le esperienze immersive di virtual reality che permettono di vedere una ricostruzione virtuale di quanto andato perduto possono invogliare e rendere memorabili la visita, emozionando i visitatori.

 

Infine, le mobile app per la realtà aumentata offrono al pubblico la possibilità di interagire con il bene culturale con una dinamica di gioco per un pubblico di bambini o per maggiori approfondimenti e collegamenti ad altri contenuti.

 

Realtà aumentata e realtà Virtuale: come trasformarle in leve di marketing nella customer journey?: Immagine 5

Nel settore retail e in particolare sugli e-commerce le app di augmented reality per la prova di un prodotto hanno un’ampia adozione

Quante volte è capitato di rimandare indietro un vestito comprato online perché sembrava che potesse starci bene, ma non si è rivelato così? 

 

Per migliorare l’esperienza di acquisto online alcune aziende di abbigliamento hanno sviluppato delle mobile app AR dedicate che consentono ai clienti di provare virtualmente vestiti o accessori. Similmente aziende che producono arredamenti hanno sviluppato e reso disponibile una propria app con la quale poter selezionare un prodotto e provare a visualizzarlo nell’ambiente desiderato semplicemente inquadrando l’ambiente con la fotocamera e posizionando l’articolo in 3D papabile di acquisto nel punto desiderato.

 

Esperienza immersiva con visore di Virtual Reality per i visitatori allo stand di Sargomma a Expo DUbai

Vuoi creare un'esperienza VR o un'app AR per la tua azienda?

Se stai valutando di ideare e realizzare un'esperienza immersiva per i tuoi clienti o di sviluppare una mobile app per realtà aumentata, la nostra web agency è specializzata in questo settore ed è pronta a offrirti una consulenza specialistica e tutto il supporto operativo di cui necessiti per dare forma al tuo progetto. 

 

Se hai domande specifiche o hai bisogno di un approfondimento personalizzato o ancora desideri discutere di come possiamo supportare la tua azienda nell'integrare queste nuove tecnologie nella sua brand strategy, siamo a tua disposizione e lieti di poterti accompagnare nel raggiungimento dei tuoi obiettivi.