Contattaci
CHIUDI
Dicci tutto, siamo a tua disposizione
Hai una richiesta specifica? Ti serve uno dei nostri servizi? Vuoi semplicemente conoscerci?
Stiamo aspettando la tua email: compila i campi qui sotto e ti risponderemo immediatamente.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori
Privacy policy*
Webtek S.p.A. Siti Web Sondrio

Vertical Search Optimization

News , 20 Settembre 2018
Continua
Categorie/Archivio
Chiudi

Notizie più lette

Classifica dei siti internet Sondrio più visitati
Tutorials & Tips | 05 Ottobre 2017

Quali sono i siti internet più visitati?

Siti internet: i più cliccati sul web Dal 2014 il mondo web ha raggiunto un record di assoluto rispetto: oltre 1,1 miliardo di siti internet sono ...
380
0

Google, la Seo non passa solo da te!

Ogni giorno un Sito web sa che dovrà confrontarsi con Big G e ogni giorno dovrà superare nuove sfide per essere ottimizzato in base alle nuove tendenze, richieste e algoritmi del Motore di Ricerca.
Come abbiamo sottolineato più volte Google copre quasi la totalità delle ricerche mondiali (soddisfa l'98% query) e ne detiene il primato nonostante delle velleità di successo da parte di Yahoo, BingYandex.

La Serp di Google diventa l'ambita arena di sfogo per le aziende che vogliono conquistare posizioni di prestigio sul Web.

Possiamo quindi concludere che Google abbia monopolizzato il mercato?

All'occhio meno esperto assolutamente sì!

Proviamo però ad analizzare le nuove tendenze di navigazione dell'utente finale, le sue aspettative e il suo processo di acquisto sul web e ci accorgiamo immediatamente che sfidarsi su Google per le aziende non sia più sufficiente e sia necessario iniziare a considerare in modo più consapevole i "Motori di Ricerca Verticali" per mettere al centro della propria ottimizzazione l'utente ed aumentare le potenziali conversioni.

Da Desktop a Mobile First

Per capire il concetto di "motori di ricerca verticali" prendiamo ad esempio un normalissimo sito internet e consideriamo i risultati delle Serp in versione desktop e mobile.

Nonostante si utilizzino le stesse "Query di ricerca" le Serp si presentano differenti (fino all'80%); questa condizione ci aiuta a capire che la mera ottimizzazione del proprio sito internet per "GoogleBot" non è più sufficiente e dovremo considerare anche lo Spider del Bot in versione Mobile per non perdere potenzialmente il 57% del traffico (fonte BrightEdge). Se poi questa teoria è avallata dallo stesso Google con la comunicazione riguardo "Mobile First Index" capiamo l'importanza di un'ottimizzazione più complessa e completa.

Vertical Search Optimization: quali sono i canali?

Per comprendere al meglio le abitudini degli utenti partiamo dalle ultime ricerche di mercato che evidenziano come le "query" (processo di acquisto o consultazione) siano passate da un carattere generale allo specifico scegliendo la piattaforma che maggiormente esaudisca la loro necessità senza ulteriori click: i video vengono ricercati direttamente da Youtube, le immagini da Instagram o Google Images e i prodotti da Google Shopping, Ebay o Amazon.

Questo comporta un Seo Audit molto più complesso che non consideri solamente l'ottimizzazione On-page e Off-page sul proprio sito web ma delle  attività di "vertical" Seo anche sulle piattaforme specifiche per colpire l'utente direttamente.

Come migliorare la Vertical Seo?

A questa domanda non possiamo rispondere in modo uniforme e ogni azienda dovrà integrarla in base alle "personas" che compongono il paniere di clienti ma questa occasione di diversificazione rispetto al canale saturo di Google rappresenta una bella sfida e un enorme opportunità da poter sfruttare!

Lascia un commento

Privacy policy
Tutti i campi sono obbligatori