Contattaci
CHIUDI
Dicci tutto, siamo a tua disposizione
Hai una richiesta specifica? Ti serve uno dei nostri servizi? Vuoi semplicemente conoscerci?
Stiamo aspettando la tua email: compila i campi qui sotto e ti risponderemo immediatamente.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori
Privacy policy*
A/B Testing su Facebook

A/B Testing su Facebook

Tutorials & Tips , 28 Agosto 2018
Continua
Categorie/Archivio
Chiudi

Notizie più lette

Classifica dei siti internet Sondrio più visitati
Tutorials & Tips | 05 Ottobre 2017

Quali sono i siti internet più visitati?

Siti internet: i più cliccati sul web Dal 2014 il mondo web ha raggiunto un record di assoluto rispetto: oltre 1,1 miliardo di siti internet sono ...
510
0

Come verificare l’efficacia delle inserzioni sui social grazie alle variabili

Su Facebook non esistono vere e proprie best practice, ma vale una regola generale: testare. La gestione di ogni pagina, infatti, va calibrata in base agli specifici obiettivi dell’azienda e alle sue caratteristiche.
Per costruire una base statistica sulla quale definire le strategie di Social Media Marketing e migliorare le prestazioni, ci si può affidare a strumenti come l’A/B test di Facebook. Questo test consente di mettere a confronto due variabili (A e B) per individuare quella che porta risultati migliori

Come impostare un A/B test su Facebook

Per impostare un A/B test su Facebook si può procedere con la creazione guidata oppure con quella rapida. In entrambi i casi, vanno definiti alcuni dettagli: 

Gli obiettivi 

La prima domanda da porsi riguarda gli obiettivi della nostra campagna. Facebook ci consente di scegliere tra diverse possibilità: la generazione di traffico verso il sito, l’installazione di un’app, le interazioni con un post (reactions, commenti, condivisioni), la visualizzazione di un video, eccetera. 

Le variabili

Possiamo scegliere di testare una variabile tra le seguenti:

  • Pubblico di destinazione (per esempio, donne vs uomini oppure donne di 31-40 anni vs donne di 41-50 anni) 
  • Ottimizzazione della pubblicazione 
  • Posizionamenti
  • Creatività (per esempio, un post con contenuti testuali e uno con contenuti grafici)
  • Insiemi di prodotti

Il budget

Il budget può essere stabilito in autonomia oppure seguendo i suggerimenti di Facebook. Può essere diviso in maniera equa tra il gruppo A e il gruppo B oppure in maniera ponderata, scegliendo a quale assegnare un peso maggiore.

La durata

Il test può durare da un minimo di 3 giorni a un massimo di 14. Vi consigliamo di scegliere una durata di almeno 4 giorni per ottenere dati affidabili. Il gruppo vincente è quello che ottiene un costo per risultato inferiore. Quando i dati raccolti sono sufficienti per determinarlo, Facebook invia una notifica completa dei risultati dei due gruppi di inserzioni.
 

I vantaggi della divisione del pubblico

L’A/B test di Facebook è uno strumento estremamente utile per gli inserzionisti. Innanzitutto perché la divisione del pubblico in due gruppi casuali non sovrapposti, distinti da un’unica variabile, fornisce risultati chiari e attendibili. 
Inoltre, è basato sulle persone e non sui cookies e ciò consente di raccogliere i risultati da più dispositivi. 
I dati statistici ottenuti, dunque, possono essere utilizzati proficuamente per progettare gli step successivi delle nostre campagne

Lascia un commento

Privacy policy
Tutti i campi sono obbligatori