Contattaci
CHIUDI
Dicci tutto, siamo a tua disposizione
Hai una richiesta specifica? Ti serve uno dei nostri servizi? Vuoi semplicemente conoscerci?
Stiamo aspettando la tua email: compila i campi qui sotto e ti risponderemo immediatamente.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori
Privacy policy*
Webtek S.p.A. Siti Web Sondrio

Potere mediatico: conosciamo chi è e cosa fa un micro influencer

Social Network , 23 Aprile 2019
Continua
Categorie/Archivio
Chiudi

Notizie più lette

Classifica dei siti internet Sondrio più visitati
Tutorials & Tips | 05 Ottobre 2017

Quali sono i siti internet più visitati?

Siti internet: i più cliccati sul web Dal 2014 il mondo web ha raggiunto un record di assoluto rispetto: oltre 1,1 miliardo di siti internet sono ...
112
0

Come gestire correttamente l’attività di web marketing aziendale

Chi non ha mai sentito parlare di Influencer Marketing? Espressione molto utilizzata soprattutto negli ultimi tempi e destinata a diventare il trend ufficiale del 2020.

Ma chi può essere così influente da dettare regole che, senza alcun obbligo, vengono prese alla lettera modificando addirittura i comportamenti?

Cerchiamo di spiegare questo importante e contagioso fenomeno dando una definizione il più possibile precisa. L’influencer marketing è quella forma di marketing che sfrutta il fascino e lo charme di una persona con precise caratteristiche: autorevole, determinata e dotata di una buona reputazione agli occhi della massa.

 

Per mettere in pratica una valida strategia di marketing non è più sufficiente trovare solo un buon canale di comunicazione con cui raccontarsi agli utenti, oggi è necessario andare oltre e far crescere rapidamente la propria brand awareness.

Un brand ha bisogno di diventare punto di riferimento affidabile agli occhi di chi lo sceglie, un nome in grado di trasmettere credibilità e sicurezza.

 

L'importante ruolo dei micro-influencer

 

Potrebbero essere proprio i micro-influencer ad aiutarci in questa missione.

 

Essi sono infatti considerati importanti contatti in grado di fare la differenza di fronte ad un bisogno di crescita aziendale.

Per diventare micro-influencer non è necessario essere una persona famosa, tutti potremmo diventarlo. La regola fondamentale è saper creare engagement e avere un seguito rilevante in ambiti specifici.

Il micro-influencer sfrutta un’infinità di canali di comunicazione per diffondere i propri pensieri, hobby, passioni ma non vanta di una grande quantità di follower. Il più delle volte non sa nemmeno di esserlo perché, in modo del tutto inconsapevolmente, influenza i suoi seguaci.

Micro-influencer non si nasce, è un percorso che si coltiva passo dopo passo guadagnando l’ascolto di un gruppo di persone interessate ad un argomento che, proprio per questo, desiderano ricevere risposte sincere da parte di una persona attenta alle esigenze della community.


Un’azienda che investe nel marketing del futuro è obbligata ad affacciarsi a questo nuovo mondo per portare a casa fiducia e fedeltà. In generale è infatti utile sapere che al giorno d’oggi siamo più predisposti ad ascoltare ciò che viene raccontato da persone comuni, un po’ meno da grandi e troppo distanti testimonial di brand.

Lascia un commento

Privacy policy
Tutti i campi sono obbligatori